Ricevi assistenza:info@turismocampano.it

Dal nostro diario

vino

Aversa DOC

Descrizione

Colore giallo paglierino più o meno intenso

Odore intenso, fruttato, caratteristico

Sapore fresco, secco, caratteristico

Titolo alcolometrico min. 10,50%

Vitigni asprinio (min. 85%), altri (max 15%).

Anche in versione spumante ( asprinio in purezza): elegante, eccezionalmente buono, molto ricercato per la sua naturale freschezza, spuma fine e persistente.

Abbinamenti ideale con insalate di mare, frutti di mare, specie se crudi, fritture di scoglio e crostacei, soufflé di verdure; tradizionale è l’abbinamento con prosciutto e mozzarelle di Aversa.

Zona di produzione

Le uve destinate alla produzione del vino a DOC “Aversa Asprinio” devono essere prodotte nella zona che comprende tutto il territorio amministrativo dei comuni di:

provincia di Caserta: Aversa, Carinaro, Casal di Principe, Casaluce, Casapesenna, Cesa, Frignano, Gricignano di Aversa, Lusciano, Orta di Atella, Parete, San Cipriano d’Aversa, San Marcellino, Sant’Arpino, Succivo, Teverola, Trentola – Ducenta, Villa di Briano, Villa Literno.

provincia di Napoli: Giugliano, Qualiano, Sant’Antimo.

Disciplinare

Disciplinare Aversa

  • Approvato con DM 31.07.1993 G.U. 188 – 12.08.1993
  • Modificato con DM 09.02.1994 G.U. 42 – 21.02.1994
  • Modificato con DM 28.02.2000 G.U. 59 – 11.03.2000
  • Modificato con DM 09.01.2002 G.U. 22 – 26.01.2002
  • Modificato con DM 05.07.2006 G.U. 164 – 17.07.2006
  • Modificato con DM 30.11.2011 G.U. 295 – 20.12.2011
  • Modificato con DM 07.03.2014

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi la nostra privacy e cookie policy

Chiudi