Ricevi assistenza:info@turismocampano.it

Dal nostro diario

greco di tufo

Greco di Tufo DOCG

Descrizione

Colore: giallo paglierino o dorato.

Odore: netto, gradevole, caratteristico

Sapore: tenue, asciutto, armonico

Titolo alcolometrico minimo: 11,5%

Vitigni: Greco (o greco di Tufo) min. 85; coda di volpe bianca max 15%

Abbinamenti: è un pregiato vino da pesce e crostacei. Si degusta ad una temperatura di 8°-10°. Il “Greco di Tufo Spumante” è indicato come aperitivo e servito con antipasti freddi.

Il vino “Greco di Tufo Spumante” può essere elaborato nella tipologia “spumante” con il metodo della rifermentazione in bottiglia (metodo classico) purchè affinato per almeno 36 mesi in bottiglia a decorrere dal 1°novembre dell’anno della vendemmia.

Zona di produzione

La zona di produzione delle uve destinate alla produzione dei vini a denominazione di origine controllata e garantita “Greco di Tufo” comprende l’intero territorio amministrativo dei seguenti comuni della provincia di Avellino: Tufo, Altavilla Irpina, Chianche, Montefusco, Prata di Principato Ultra, Petruro Irpino, Santa Paolina e Torrioni.

Disciplinare

Disciplinare Greco di Tufo

  • Approvato DOC con DPR 26.03.1970 G.U.130 – 26.05.1970
  • Approvato DOCG con DM 18.07.2003 G.U. 180 – 05.08.2003
  • Modificato con DM 30.11.2011 G.U. 295 – 20.12.201
  • Modificato con DM 07.03.2014

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi la nostra privacy e cookie policy

Chiudi