fbpx
Home > Diario > Napoli > Le strade più famose di Napoli

Le strade più famose di Napoli

 

Napoli è una città che racconta l’arte e la storia sotto molte forme. Qui è possibile respirare l’aria del passato, camminare tra i suoi vicoli, scoprire nuove strade. Non c’è un modo per spiegare la bellezza di Napoli con parole appropriate, perché bisognerebbe viverla.

Molte città italiane hanno la fortuna di avere delle strade o dei quartieri molto antichi. Il fascino napoletano è senza tempo: ci sono dei simboli che ci parlano immediatamente della città campana.

Spaccanapoli e Via San Gregorio Armeno: eccellenze artistiche e culturali

Comprendere i quartieri di Napoli è curioso e complicato al contempo per chi viene da fuori. In ogni strada, è possibile osservare la storia, l’eterno continuum tra il passato e il presente, lo stile di vita. La città ha usi e costumi propri, che tutt’oggi vengono seguiti con amore e dedizione dai propri abitanti.

Tra i suoi punti più famosi, rinomati in tutto il mondo, possiamo citare anzitutto Spaccanapoli, conosciuto anche con il termine di Decumano Inferiore. Si trova nel centro storico, il cuore pulsante di Napoli, e rientra tra i posti più caratteristici che vi capiterà mai di visitare. Nulla come Spaccanapoli rappresenta a pieno i napoletani. L’architettura, l’arte che si interseca con la vita di tutti i giorni, il profumo della pizza, le varie botteghe in cui acquistare souvenir.

Parlando delle vie più note della città, è doveroso parlare anche di Via San Gregorio Armeno, conosciuta come la Via dei Presepi. L’artigianato napoletano ha sempre stupito coloro che si trovano in visita alla città.

Via Toledo: la via dello Shopping e del Palazzi Nobiliari

Questa via non ha un’importanza rilevante solo nel periodo natalizio, ma durante tutto l’anno. Le botteghe di artigianato vendono delle produzioni in legno originali o canoniche. È molto semplice raggiungere Via San Gregorio Armeno, perché è collegata a Spaccanapoli. Tra i luoghi di interesse vi segnaliamo di raggiungere la chiesa di San Gregorio Armeno e la Casa Natale di San Gennaro all’Olmo.

Una delle vie più “ricche” della città è Via Toledo: qui avrete la possibilità di dedicarvi allo shopping e al contempo di ammirare i grandi palazzi del passato. Questa strada si prolunga da piazza Dante fino a piazza Trento e Trieste. Vi segnaliamo, tra le altre cose, il Palazzo Zevallos.

Via Toledo è tra le più famose del mondo: deve la sua fama ai molti registi che l’hanno scelta come luogo di riprese in parecchi film. Oltre allo shopping e ai palazzi, è consigliabile dirigersi nei Quartieri Spagnoli. Lungo la strada, ci sono decine di trattorie e di pizzerie, che sfornano e cucinano prodotti tipici regionali.

Fermatevi a mangiare una pizza lungo le vie del centro

Dopo avere camminato a lungo per la città e avere scoperto i suoi tesori, noi vi consigliamo di fermarvi in una pizzeria tipica del centro. Qui avrete l’occasione di assaggiare la vera pizza napoletana, ovvero la Margherita o la Marinara, un’esperienza culinaria che tutti dovrebbero fare almeno una volta nella vita.

Alla sera, vi consigliamo di raggiungere via Caracciolo, ovvero il lungomare di Napoli.

Altri articoli interessanti