fbpx
Home > Provincia di Avellino

La Provincia di Avellino si estende per circa 2.806,07 Kmq del territorio campano e conta 118 Comuni, confina con la Puglia e la Basilicata e con le province di Napoli (a ovest), Salerno (a sud) e Benevento (a nord-ovest). Il territorio di Avellino  è attraversato per la maggior parte dal Massiccio del Parternio e dalla Catena dei Monti Picentini, appartenenti all’Appenino Campano, ed è ricco di valli percorse da fiumi e sorgenti di origine carsica.

Sigla: AV Popolazione: 425.325 abitanti (01/01/2016 – ISTAT) Densità: 151,57 ab./km²

La provincia è nota soprattutto per l’aspetto naturalistico ed enogastronomica. Rinomati sono i suoi vini e le Cantine più famose della Campania si trovano sul suo territorio come la celeberrima Cantina Mastro Berardino di Atriplada.

La città di Avellino custodisce il Museo Provinciale, il Carcere Borbonico, il Duomo e alla cripta normanna.

Meta di numerosi pellegrini ogni anno e del famoso pellegrinaggio “a piedi” è il Santuario di Montevergine, cui è annesso un interessante museo. In direzione S.Angelo dei Lombardi merita una sosta l’Abbazia del Goleto. Il complesso della cittadella monastica del Santissimo Salvatore al Goleto sorse a partire dal 1133 ad opera di Guglielmo da Vercelli, che aveva ricevuto il suolo per la nuova badia ed oggi è ammirabile in tutta la sua potenza storica con interessanti toru guidati.

Nusco, è un piccolo centro della provincia noto per essere stato promosso dall’ANCI quale uno dei “borghi più belli d’Italia”, ci si può fermare a visitare la cattedrale di S.Amato e gli scavi archeologici del castello longobardo.

Ma è soprattutto l’aspetto naturalistico a farla da padrone in questo verdeggiante territorio caratterizzato per le sue alture. Nella Valle di Ansanto, su cui domina il comune di Rocca San Felice, si può ammirare il lago fangoso da cui fuoriescono gas naturali e celebrata anche dal poeta Virgilio nell’Eneide. Tra i luoghi naturalistici di maggior rilievo ci sono il Lago San Pietro, splendido bacino artificiale incastonato nell’Appennino campano dove ogni anno ad agosto si svolge “Il Grande Spettacolo dell’Acqua”, l’Oasi del Lago di Conza, dove si può praticare il birdwatching e l’Oasi naturalistica di Valle della Caccia nel comune di Senerchia, dove i sentieri portano ad una bellissima cascata che con il suo salto di 30 metri e la grotta del muschio da un tocco surreale al paesaggio rendendolo fiabesco.

TUTTI I COMUNI DELLA PROVINCIA DI AVELLINO (in ordine alfabetico):

Aiello del Sabato Altavilla Irpina Andretta Aquilonia Ariano Irpino Atripalda Avella AVELLINO Bagnoli Irpino Baiano Bisaccia Bonito Cairano Calabritto Calitri Candida Caposele Capriglia Irpina Carife Casalbore Cassano Irpino Castel Baronia Castelfranci Castelvetere sul Calore Cervinara Cesinali Chianche Chiusano di San Domenico Contrada Conza della Campania Domicella Flumeri Fontanarosa Forino Frigento Gesualdo Greci Grottaminarda Grottolella Guardia Lombardi Lacedonia Lapio Lauro Lioni Luogosano Manocalzati Marzano di Nola Melito Irpino Mercogliano Mirabella Eclano Montaguto Montecalvo Irpino Montefalcione Monteforte Irpino Montefredane Montefusco Montella Montemarano Montemiletto Monteverde Montoro Morra De Sanctis Moschiano Mugnano del Cardinale Nusco Ospedaletto d’Alpinolo Pago del Vallo di Lauro Parolise Paternopoli Petruro Irpino Pietradefusi Pietrastornina Prata di Principato Ultra Pratola Serra Quadrelle Quindici Rocca San Felice Roccabascerana Rotondi Salza Irpina San Mango sul Calore San Martino Valle Caudina San Michele di Serino San Nicola Baronia San Potito Ultra San Sossio Baronia Sant’Andrea di Conza Sant’Angelo a Scala Sant’Angelo all’Esca Sant’Angelo dei Lombardi Santa Lucia di Serino Santa Paolina Santo Stefano del Sole Savignano Irpino Scampitella Senerchia Serino Sirignano Solofra Sorbo Serpico Sperone Sturno Summonte Taurano Taurasi Teora Torella dei Lombardi Torre Le Nocelle Torrioni Trevico Tufo Vallata Vallesaccarda Venticano Villamaina Villanova del Battista Volturara Irpina Zungoli

Lascia un commento