fbpx
Home > Esplorare > Diario > Napoli > L’Isola di Ischia: cosa fare e cosa vedere

L’Isola di Ischia: cosa fare e cosa vedere

Isola di Ischia

Ischia non era nota ai più come lo è oggi: la sua “riscoperta” è recente, e si deve all’editore e produttore cinematografico Angelo Rizzoli. Ischia è decisamente tra le mete più ambite dagli italiani e dai turisti di tutto il mondo, per quello che rappresenta e per il divertimento che offre.

L’Isola di Ischia: un luogo pieno di meraviglie

Dal 1951, ovvero da quando Rizzoli decise di rendere questa località una delle più rinomate della Campania, Ischia si è rapidamente trasformata, divenendo attrattiva per divi hollywoodiani, turisti e gente di spettacolo.

Fino a quel momento, Ischia era un’isola che si basava fondamentalmente sulla pesca e sull’agricoltura. Non erano presenti locali alla moda o alberghi: i napoletani preferivano altre località per le loro vacanze estive.

Poi, Rizzoli comprende l’importanza di quest’isola: la conformità del territorio è perfetta per costruire, il mare è limpido, una distesa in cui a malapena si distingue il cielo con l’orizzonte. I luoghi da visitare in questa meravigliosa isola sono molteplici: avrete l’occasione di trascorrere molte ore dedicate al sollazzo e al solleone, a vostra scelta.

Che cosa si può visitare all’Isola di Ischia?

Il primo luogo di interesse storico che vorremmo invitarvi a visitare è il Castello Aragonese. Per raggiungere Ischia, dovrete traghettare: non appena vedrete la sua sagoma all’orizzonte, capirete che vi state avvicinando alla splendida isola. Il Castello è il simbolo dell’isola: ogni tanto, bisogna ricorrere alla manutenzione del ponte che collega il luogo con l’isola, perché il mare sembra “trascinarlo via”. Nei pressi è possibile visitare anche la Cattedrale dell’Assunta con la Cripta, il Convento delle Clarisse e la Chiesa dell’Immacolata. Inoltre, non potrete proprio non dare un’occhiata al Golfo di Napoli, da cui qui si gode un’ottima vista.

Un altro dei punti di interesse dell’Isola sono certamente i suoi giardini termali. Vi consigliamo di dirigervi ai Poseidon, per godervi un giorno di relax servirvi delle sue ottime acque. Potrete trovare piscine con acqua di temperature diverse, percorsi Kneipp, le saune, varie cascate… certamente interessanti sono anche i trattamenti per il corpo e per il volto. Insomma, a Ischia potete rilassarvi e rinascere del tutto, oltre che curare quel fastidioso dolorino alla schiena.

La magnifica Baia di Sorgeto: ecco le terme naturali e gratuite

Se parliamo di Ischia, è impossibile non citare la Baia di Sorgeto. Per arrivarci, dovrete salire 234 scalini: non sono proprio pochini, eh? Tuttavia, la vista e la bellezza, le sorgenti di acqua calda, le piscine naturali, insomma: è come le terme, ma totalmente gratuite. Vi consigliamo di andarci al mattino presto o al tramonto, perché la Baia di Sorgeto è presa di mira da migliaia di turisti.

Dove andare alla sera a Ischia? È pieno di locali alla moda

L’ultimo luogo che dovete assolutamente visitare è il Borgo di Sant’Angelo. Qui potrete incontrare i vip, le stelle del cinema e della televisione. Un posto estremamente chic, in cui si susseguono locali alla moda e ristoranti di pesce. Per trascorrere una serata all’insegna del divertimento e del lusso sfrenato, è l’ideale!

Altri articoli interessanti