fbpx
Home > Diario > Salerno > Le 5 sagre più importanti di Salerno e Provincia

Le 5 sagre più importanti di Salerno e Provincia

 

L’estate è il periodo in cui iniziano le sagre: ogni città o paese italiano ha un prodotto tipico da offrire. Questa è solo una delle tante meraviglie della nostra penisola. Molti attendono l’arrivo dell’estate per gustare quelle prelibatezze che non potremmo mai fare in casa, da soli: il caldo, purtroppo, ci impedisce di cucinare come vorremmo.

Le sagre più importanti che si svolgono a Salerno: quali sono?

Ed è così che, nelle sere estive, quando il sole cala, è possibile uscire, godere del venticello e al contempo assistere a spettacoli creativi e degustativi!

In questo articolo, parleremo nello specifico delle sagre più importanti che si svolgono a Salerno e provincia.

Dal 27 al 31 luglio, si svolge a Bracigliano la Sagra del Mascuotto. È un tipico biscotto di grano cotto a legna, che viene servito con pomodori, carne alla brace, fusilli nel tegamino di creta e patatine. Ovviamente, sono previste numerose proposte nel menù: il biscotto è accompagnato anche dalla tipica caponata di olive e fagioli, oppure con i broccoli e le patate.

Non possono mancare la pasta e fagioli e gli affettati e i formaggi del luogo, davvero ottimi. È una delle sagre più rinomate e apprezzate del salernitano. Non dimenticate di gustare una zeppola fritta a fine serata!

Tutte le sagre offrono prodotti tipici e balli tradizionali

Prossimamente, fino al 1° di agosto, si terrà la Sagra dei Ravioli e del Fusilli Albanellesi. La pasta è una delle specialità più tipiche del luogo ed è davvero di ottima qualità: i salernitani non si perdono questa sagra per nulla al mondo. Se sei di passaggio nel territorio, ti consigliamo di farci un salto.

Questa sagra è arrivata alla sua terza edizione. Per degustare il menù completo di primo, secondo, contorno e bibita (in cui è compreso il tegame), bastano appena 13 euro. Ovviamente, ogni serata è accompagnata da spettacoli e da musica popolare.

La terza sagra davvero importante per questo luogo è la Notte Blu di Agropoli, che dista molto poco dalla città di Salerno. Si tiene ogni anno il 5 luglio. L’Agropoli è una delle località più belle e caratteristiche da visitare, un borgo prettamente balneare che si affaccia sul mare.

La Notte Blu di Agropoli offre divertimento, spettacoli, tanghi argentini e molto altro. Segnatevela per il prossimo anno!

Come trascorrere una notte indimenticabile all’insegna dei sapori salernitani

Le prossime due sagre di cui vi parleremo si svolgono ad Agosto: la prima è la Sagra della Trippa e del Prosciutto che si tiene a Castel San Giorgio dal 10 al 13 di agosto. In questa occasione, potrete degustare la trippa con fagioli, con i funghi o con l’insalata. Ci saranno anche le lasagne saltate con i ceci e il prosciutto. In ogni serata, sarà possibile ballare e ascoltare musica tradizionale.

L’ultima sagra, invece, è la Festa degli Antichi Sapori che si svolge ad Ascea. In questo caso, potrete degustare tutti i sapori tipici del Cilento: avrete l’imbarazzo della scelta. Per quest’ultima sagra, vi consigliamo di tenere d’occhio il sito di riferimento: le date non sono ancora uscite.

Altri articoli interessanti