fbpx
Home > Diario > Napoli > I 7 locali più famosi di Napoli

I 7 locali più famosi di Napoli

 

A Napoli si vive e si mangia bene. Questa è una delle caratteristiche che rendono la città una delle mete più ambite al mondo. Arte, cultura, monumenti… per non parlare dei locali alla moda e delle specialità culinarie che la rendono perfetta.

Se vi trovate a Napoli, date un’occhiata a questa lista: vi consigliamo dove mangiare!

I 7 locali migliori di Napoli divisi per categoria: quali sono?

  • Sala da tè: ve ne presentiamo due, della stessa catena. Stiamo parlando dello Stairs Coffee; la prima sede si trova ai Colli Aminei, mentre la seconda al Vomero. Per chi è appassionato di tè e locali alla moda, questo è uno dei migliori. Oltre ad avere una carta da tè e tisane molto variegata, offre dei dolcetti unici. Sembra di ritrovarsi in un classico cafè americano. Ovviamente, la pasticceria è tipicamente “bakery”: ciambelle, cupcake, pancake… un luogo speciale;
  • Un locale economico: quando si è in vacanza, si tende a spendere molto. Un modo per rientrare nelle spese ed evitare di tornare a casa senza soldi è di affidarsi alla cucina popolare e casereccia. Spendere poco non significa qualità scadente, almeno, non a Napoli. Vi consigliamo di andare da Nennella, un’istituzione qui: la sua pasta e patate con provola è semplicemente perfetta. Il menu completo comprende antipasto, primo e secondo a soli 15 euro;

Pizza, babà e rosticceria: qual è il vostro cibo preferito?

  • Il migliore babà: pare che sia la pasticceria Capparelli ad avere la meglio a Napoli. Si trova nel centro storico e potrete trovare il babà di ogni gusto e dimensione. Ottimo per una dolce colazione;
  • Lo street food: è impossibile essere a Napoli e non apprezzare la sua rosticceria. Pare che la rosticceria Imperatore, che si trova ai Colli Aminei, sia la migliore di tutta la città. Frittatine di pasta, palle di riso, crocchette… sono sapori da scoprire e da gustare in un sol boccone. Non dimenticare il famoso “cuoppo”, il fritto misto di mare;
  • La pizzeria: siamo a Napoli, la patria della pizza. Era normale, dunque, ricercare la migliore, tra tutte le proposte. L’antica arte dei pizzaioli napoletani è ormai Patrimonio dell’Umanità: come poteva essere altrimenti? Vi consigliamo di gustare la classica margherita – o la marinara – da Michele;

Non dimenticate il pesce: è una delle specialità di Napoli

  • Il pesce: ci troviamo in una città marinara, dunque qui il pesce è sempre fresco e cucinato in modo spettacolare. Il Mercato del Pesce brulica di pescatori e il mare è una delle principali fonti di vita per i napoletani. Vi consigliamo di andare da Pescheria Mattiucci, dove potrete gustare una splendida pasta con le vongole e taralli sbriciolati. Una delizia;
  • La trattoria: probabilmente avrete sentito parlare del famoso raù napoletano. Per mangiarlo, dovrete dirigervi in una trattoria casereccia, che lo fa “come una volta”, seguendo quella ricetta che si è tramandata per generazioni. Questo è un posto in cui si mangia bene e si spende poco: La Campagnola. Fritti, parmigiana di melanzane… tutto fatto con i prodotti reperiti al mercato e sempre freschi.

Altri articoli interessanti