fbpx
Home > Diario > Napoli > Divertirsi con bambini a Napoli

Divertirsi con bambini a Napoli

 

Andare in vacanza con i propri figli a Napoli può rivelarsi una fonte di divertimento continua. Napoli offre molte attività interessanti per i più piccoli: essendo una città fortemente turistica, è giusto che anche i bambini possano sollazzarsi durante le loro vacanze.

Che cosa fare a Napoli con i più piccoli?

Che cosa c’è a Napoli? Città d’arte, di storia e di cultura, potrete trascorrere il vostro tempo visitando giostre, parchi acquatici, musei… molte attività sono gratuite per i bambini!

Per esempio, nei musei si offrono molte attività didattiche, per permettere loro di comprendere al meglio l’importanza della storia e della cultura, ma senza annoiarli. Questo è il punto più importante: un bambino non dovrebbe mai annoiarsi.

Ecco dove potrete portare i vostri bambini a Napoli

  • Lo zoo: i piccoli amano gli animali. Sono incuriositi da loro; una visita allo zoo di Napoli è divertente sia per loro, sia per gli adulti. Sono ospitati una molteplice varietà di animali, inoltre spesso l’ingresso è gratuito per i bambini. Tra i momenti più didattici e al contempo divertenti, potrete ammirare quando lo staff dà da mangiare agli animali;
  • L’ippodromo di Agnano: ovviamente, l’ingresso è gratuito. Il suo immenso spazio verde è contornato dalle classiche giostre, in cui i vostri piccoli potranno scatenarsi e al contempo voi potrete concedervi un momento di relax in mezzo al verde. Si segnala che alla domenica mattina, i bambini potranno passeggiare sui pony;
  • Il Bosco di Capodimonte: vanta oltre 124 ettari di terreno. Ci sono molteplici percorsi da fare in bicicletta. Un’area verde in cui staccare dallo smog cittadino e immergersi nella natura;
  • Pereo Park: tutti i piccoli adorano i parchi acquatici! Anche gli adulti qui possono sbizzarrirsi con i vari scivoli. Ci sono molte piscine e scivoli anche per i bambini; inoltre, se non superano il metro di altezza, entrano gratuitamente;
  • Edenlandia: il parco è stato riaperto da poco ed è perfetto per trascorrere qualche ora con i bambini. Oltre alle giostre, ne sono state aggiunte 12 a quelle preesistenti, che sono state aggiornate e migliorate, il parco offre numerosi spettacoli completamente gratuiti per i piccoli, le famiglie e gli adulti.

La città offre parchi acquatici, spazi all’aperto e boschi in cui imparare la natura

Come potete vedere, i posti in cui divertirsi con i bambini non mancano. Napoli ha da sempre a cuore le “creature” e offrire loro qualche ora di svago è davvero importante. Noi vi consigliamo, tra un giro e l’altro nella città, di fermarvi nei numerosi parchi, per permettere ai bambini di scatenarsi e di giocare con le giostre.

Le aree verdi sono attrezzate: potrete anche fare un picnic, ordinando la rosticceria, uno dei punti forti di Napoli. In questo modo, i bambini si divertiranno e voi potrete pranzare con la classica pizza a portafoglio o la pizza fritta.

È importante stimolare i bambini con attività ricreative: portateli per i musei, fateli appassionare all’arte e alla storia. Un giorno, vi ringrazieranno per l’opportunità di imparare che gli avete dato, ne siamo sicuri.

Altri articoli interessanti