fbpx
Home > Esplorare > Diario > Avellino > Cosa mangiare ad Avellino

Cosa mangiare ad Avellino

cosa mangiare ad avellino

La cucina avellinese vanta moltissimi piatti della tradizione; alcuni sono piuttosto conosciuti, mentre altri sono noti solo alle persone del luogo. Tuttavia, se siete nei paraggi di Avellino e siete incuriositi dalla loro tradizione culinaria, ci sono delle ricette che dovete assolutamente assaggiare. O, perché no, potreste preparare voi stessi i piatti, assicurandovi di avere dei prodotti e degli ingredienti freschi.

I piatti tipici di Avellino

In Campania, si mangia piuttosto bene: dalla pizza fino ai primi piatti e ai dolci, un turista non va mai via insoddisfatto, anzi. Molti dei piatti che andremo ad elencare sono vere e proprie leccornie che non devono mancare nel bagaglio culinario delle persone.

Un aspetto molto interessante è come si rielaborano di regione in regione in Italia determinati piatti. A seconda della disponibilità dei prodotti offerti dal territorio, ogni ricetta viene trasformata in qualcosa di tipico.

Brasato, lasagna, fusilli, pizza e panzarotti: una vasta scelta di sapori

Nel caso di Avellino potrete trovare una pizza molto diversa da quella che avete gustato a Napoli. Anche gli ingredienti sono differenti, ma altrettanto buoni. Vi parleremo anche di un dolce tipico, imperdibile, e della famosa lasagna imbottita, tipica soprattutto delle regioni del meridione.

  • Brasato avellinese: questo piatto è molto gustoso. La carne di vitello viene fatta macerare nel pepe verde, nel pepe rosso e nel pepe nero. Si procede con una cottura a fuoco lentissimo. È un’esplosione di sapori per il palato;
  • Lasagne imbottite: uno dei piatti tipici della cucina avellinese e in generale della Campania è la lasagna imbottita, molto diversa dalla classica bolognese. Il suo ripieno è di sugo di carne, uova sode, mozzarella, ricotta, salsiccia e formaggio grattuggiato;
  • Fusilli avellinesi: questi speciali fusilli sono rigorosamente fatti a mano, con la farina di semola. Vengono accompagnati con un sugo di ragù, polpettine di carne fritte, basilico e una spolverata di pecorino;
  • Pizza alla ricotta; essendo in Campania, non potevamo non trovare la pizza! Il grande classico della cucina regionale ad Avellino viene proposta in una forma più rustica, preparata con la farina di frumento. Il condimento è a base di ricotta, salsiccia o prosciutto e uova. Una bomba di calorie da assaggiare!

I famosi cicci di Santa Lucia: la zuppa per riscaldarsi in inverno

  • Cicci di Santa Lucia: se vi trovate ad Avellino durante il periodo di festeggiamenti alla Santa, potrete gustare uno dei piatti tipici più particolari di sempre. Santa Lucia, inoltre, proprio la patrona di Avellino. Questa zuppa è preparata con un misto di cereali e legumi, in aggiunta di aglio e peperoni. Un piatto per riscaldarsi e per leccarsi i baffi;
  • Panzarotti: come nel caso della pizza, non possiamo non citare questi calzoni rustici. Anche in questo caso, il condimento è di formaggio, uova e ricotta;
  • Spantorrone: finora abbiamo elencato una varietà di piatti salati, ma non manca il dolce ad Avellino! Questo dolce è veramente particolare: un torrone avvolto nel pan di Spagna, che viene imbevuto di rhum e liquore. Una delizia!

Siamo sicuri che non vorrete mai andarvene da Avellino, dopo aver gustato la sua cucina!

Altri articoli interessanti

Lascia un commento