fbpx
Home > Esplorare > Diario > Avellino > Cosa fare ad Avellino: luoghi misteriosi e affascinanti

Cosa fare ad Avellino: luoghi misteriosi e affascinanti

montevergine avellino

Avellino rientra tra le città campane da visitare assolutamente, per l’arte e la cultura che infonde. Facente parte della frazione Irpinia e fondata dagli Irpini, Avellino vanta una tradizione secolare e offre al suo interno dei monumenti storici che tutti dovrebbero andare a vedere almeno una volta nella vita.

Tra i maggiori luoghi di interesse, potremmo nominare per primo proprio il Duomo di Avellino, situato nel cuore pulsante della città. Dopo Montevergine, di cui parleremo dopo, il Duomo è il secondo luogo preferito dai turisti. Situato nella parte antica della città, conosciuta ai più con il nome di Collina della Terra, il Duomo è estremamente elegante e ben tenuto.

Cosa fare ad Avellino?

Numerose ricostruzioni sono state fatte nel tempo per cercare di mantenere la sua facciata. All’interno, è possibile visitare la cripta, uno degli elementi più antichi. Il Duomo di Santa Maria Assunta e di San Modestino (quest’ultimo è il santo patrono della città) racchiude elementi architettonici delle varie epoche; l’ultima aggiunta è avvenuta nel Settecento, in cui primeggiava lo stile barocco.

Se siete nei dintorni di Avellino e state cercando qualcosa da fare, vi consigliamo assolutamente di andare a Montevergine. Questo luogo affascinante è preceduto da una lunga scarpinata a contatto con la natura; ne vale la pena di arrivare in cima, perché offre una posizione panoramica estremamente privilegiata. Quando arriverete in alto, avrete l’occasione di vedere la città di Avellino: uno spettacolo meraviglioso, da fare soprattutto al tramonto.

Montevergine ad Avellino: un’esperienza mistica

Al Montevergine è presente il Santuario della Madonna. Qui sorge in seguito all’apparizione miracolosa della Madonna; potrete ammirare il famoso quadro, preso d’assalto dai turisti di tutto il mondo, che chiedono in cambio un favore. Il quadro è alto 4 metri: un’esperienza che lascia davvero qualcosa nel cuore dei visitatori, che tornano ogni anno o quando hanno la possibilità di venire ad Avellino.

Dopo una lunga scarpinata per le vie del centro o per Montevergine, è necessario mangiare qualcosa di buono. Ricordate che siete in Campania, una tra le regioni italiane che offre il cibo più buono al mondo. Pur non essendo a Napoli, ovvero la città di origine della pizza, anche ad Avellino è possibile gustarla in modo eccelso e prelibato.

Dove mangiare ad Avellino

Alla sera, vi consigliamo di visitare ‘Da Ciccio all’Agorà’, situato in via Modestino del Galzo, 19/21. Basta dare un’occhiata alle pizze e al menù offerto da Ciccio per rendersi conto di non restare delusi! Ottimo a cena, ma anche a pranzo, a seconda delle vostre necessità.

Per coloro che invece hanno un palato “raffinato” e sono in cerca di un ristorante, segnaliamo ‘Viva! Pulcinella’, che si trova in via Circumvallazione, 123, a Viva Hotel, sempre ad Avellino. Questo ristorante offre ottime soluzioni di pesce e di carne; inoltre, è economico e la qualità dei prodotti è sensazionale.

Dopotutto, siete in Campania, una regione che si serve sia del pescato sia della carne per rendere i suoi piatti davvero esclusivi. Speriamo di esservi stati d’aiuto nella vostra visita in questa splendida città.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento