Taranterra-30-dicembre-Teatro-Bolivar-Napoli.jpg

Taranterra il 30 dicembre al Teatro Bolivar di Napoli

Aggiunto da Turismo Campano

Categorie: Cinema e Teatro, Concerti & Spettacoli, Eventi Napoli

Teatro Bolivar, Napoli
Contatta Organizzatore

Contatta Organizzatore

To inquire about this event, complete the form below to send a message to the event organizer.

Torna a grande richiesta “Taranterra” il 30 dicembre Teatro Bolivar …

Note per la visione taranterra è la messa in scena dell’omonimo testo poetico di Mimmo Grasso. Un testo che non nasce per il teatro ma che contiene al suo interno straordinarie suggestioni visive tali da richiedere naturalmente una sua riscrittura in chiave scenica.

Nell’allestimento proposto, nato dal lavoro di un anno di ricerca e di prove svolto all’interno del gruppo di Asylum Anteatro, gli attori danno vita agli oggetti, ai quadri e ai loro abitanti evocati dai versi, servendosi esclusivamente dei propri corpi, di tammorre, bastoni e tessuti.

Con questi soli elementi, si trasforma e ridisegna lo spazio dell’azione, evocando ora la tenda nel deserto di un anacoreta, ora una processione, una penultima cena, una piazza d’armi, una distesa assolata di grano, un formicaio, un tempio, un pantano, una giostra, un giaciglio, una fossa, un solo luogo di ricongiungimento e a un tempo di separazione.
Taranterra rimanda attraverso i simboli, le immagini e le parole che costituiscono la sua struttura, alle esperienze liminali di ogni uomo: la nascita, la tenerezza materna, le ferite d’abbandono, la necessità del conflitto, l’incontro con l’altro/a, il ricongiungimento, il confronto ultimo con sé stessi e con ciò che si è raccolto e riporta tutto questo alla storia irraccontabile dell’istante in cui un uomo (o l’uomo?) nasce/muore/nasce, o forse dell’attimo in cui l’eterno ritorno si trasmuta per sempre in ricordo placato, senza rancore, guarito.
L’allestimento ha debuttato il 21 giugno 2012 a Nola e ha poi girato per numerosi siti archeologici e/o d’interesse altamente culturale dislocati in Campania, adattando di volta in volta la sua struttura di base al luogo ospitante ed acquisendo così, ogni volta, un “colore” e un respiro diverso.

Oltre cinquanta repliche ad oggi, più di quattromila spettatori, il loro consenso e quello della critica e delle istituzioni che lo hanno moralmente patrocinato danno a questo spettacolo motivo di replicarsi ancora”.

1
0


Contatta Organizzatore

Contatta Organizzatore

To inquire about this event, complete the form below to send a message to the event organizer.


CONDIVIDI


RICHIEDI INFORMAZIONI


Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D. Lgs. 196/03.

© 2017 Turismo Campano: Consigli su dove mangiare, dove dormire e luoghi da visitare in Campania. @

Campania International Travel: ITA | ENG
WordPress Directory Theme

Classified Ads Software

Vai alla barra degli strumenti