E’ Primavera…Scopri la Campania felix in fiore!

0

La Primavera è il periodo ideale per viaggiare ed esplorare le meraviglie della natura. La Campania apre le porte alla nuova stagione con i suoi parchi in fiore. È tempo di destarsi, come gli animali che escono dal loro lungo letargo, è il momento di farsi avvolgere dai profumi e dagli aromi di un’aria nuova e approfittarne per lunghe passeggiate all’aperto, circondati dai vivaci colori della natura in festa.

Se il noto scrittore e naturalista romano del I secolo d.C., Plinio il Vecchio, definì la nostra regione “Felix” , il motivo è molto semplice: già ai suoi tempi, la Campania era un territorio fertilissimo e accogliente e questo grazie al suo splendido clima.

E quale stagione migliore, allora, per scoprirne le bellezze naturalistiche e paesaggistiche se non quella primaverile, con le sue giornate tiepide e man mano sempre più lunghe. Per gli amanti delle scampagnate e dei picnic, tipici di questo periodo che ci permette di stare all’aperto, senza patire il freddo invernale ma anche senza rischiare di arrostire sotto il sole cocente dell’estate, il territorio campano offre una miriade di luoghi incantevoli e allo stesso tempo attrezzati per vivere la Campania all’aria aperta

Per bellezza, incanto, e originalità vi suggeriamo:

A NAPOLI al Cratere degli Astroni

La Riserva Naturale Oasi WWF si estende per 247 ettari tra i comuni di Napoli e Pozzuoli. A meno di 20 Km dal centro cittadino partenopeo si trova uno dei luoghi naturalistici più originali al mondo. Si tratta, infatti, di un vulcano spento, siamo nell’area centro-orientale dei Campi Flegrei, ricoperto da una fitta e diversificata vegetazione che ha dato luogo a un fenomeno molto particolare, detto inversione vegetazionale. In parole povere, a causa del particolare microclima creato dalla presenza del cratere e di 3 laghi sul fondo, la disposizione delle specie arboree è invertita rispetto all’altitudine: troveremo, quindi, nella parte alta, sui bordi del cratere, una foresta di leccio e la macchia mediterranea, mentre sul fondo specie tipiche di più alte quote, come castagno, olmo e rovere. Tantissimi anche gli animali che è possibile incontrare, tra cui volpe, faina, donnola. E siccome l’area rappresenta un luogo di sosta sulle rotte migratorie di grande importanza, visitarla in questo periodo offre l’altissima probabilità di osservare nei laghi e nei canneti: aironi, garzette, marzaiole,morette e falchi di palude.

E se non siete sazi di tutta questa natura “viva”, l’oasi ospita, dal 4 marzo al 5 novembre 2017, la mostra “Dinosauri in carne e ossa”.

A Caserta Oasi del Bosco di San Silvestro

Insieme al Giardino all’Inglese ed al Complesso di S.Leucio, faceva parte delle “Reali Delizie” annesse alla Reggia di Caserta. Solo questo basterebbe a garantire la bellezza di questo posto.  Oggi è un’area naturale protetta che si estende per 76 ettari, ricoperta in gran parte da boschi di leccio e macchia mediterranea. In questo caso le perle naturalistiche e le diverse specie di mammiferi e uccelli convivono con importanti edifici storici: il Real Casino un tempo ospitava il re durante le battute di caccia o altre attività ludiche, tanto amate dai nobili, e La Foresteria, era invece la cosiddetta “Pecoreria”, ossia l’ovile borbonico. Entrambe restaurate, sono attualmente utilizzate come strutture ricettive. Oltre ad esse, per chi preferisce pranzare all’aperto, è presente un’ampia area picnic con circa 150 posti  disponibili.

A Benevento in giro per il Parco del Grassano

È il luogo ideale per chi ama il connubio natura e sport. Oltre ad ammirare lo splendido gioco di luci e colori dato dalla presenza di numerose specie di alberi e piante che si specchiano nelle limpide e fredde acque del Rio Grassano, da cui prende il nome il parco, è infatti possibile fittare canoe o kayak. Sono inoltre disponibili giri in barca da cui è ancora più bello apprezzare la particolare trasparenza delle acque, dai fondali verdeggianti e avvistare, con un po’ di fortuna, lontre, nutrie e uccelli acquatici. Per ristorarsi non c’è che da scegliere: area picnic con tavoli in legno o ristorante sulle acque del fiume?

Ad Avellino al Parco Cerrus

Alle pendici del Monte Terminio, a Serino, è possibile trascorrere una stupenda giornata all’aperto, circondati da suggestivi e secolari boschi. Il Parco Cerrus – Parco della Quercia , si presenta attrezzatissimo per il classico  picnic primaverile: tavoli coperti, barbecue, area giochi per bambini, campetti di calcetto e pallavolo, servizi igienici , e un caratteristico chiosco fornito di prodotti tipici locali: porcini,castagne, ciliegie. Per chi si sposta con la famiglia è una meta comodissima e rilassante.

A Salerno lungo “Il Sentiero degli Dei”

Per chi ama passeggiare immerso nella natura, questo percorso, lungo poco meno di 8 Km, è una goduria allo stato puro. Si parte da Agerola, un paesino sulle colline della Costiera Amalfitana, per giungere al borgo di Nocelle, frazione di Positano abbarbicata alle pendici del Monte Pertuso. La primavera permette di affrontarlo con il clima ideale. Lungo il cammino, agevole, inebriati dai profumi della  macchia mediterranea di lecci, corbezzoli, erica e rosmarino, è possibile ammirare le bellezza della costiera e del golfo con panorami mozzafiato. Cascate, sorgenti d’acqua fresca e potabile e persino canyon contribuiscono a rendere l’itinerario emozionante e straordinario.

Foto: Facebook- Il Sentiero degli Dei - Costiera Amalfitana @IlSentieroDegliDeiCostieraAmalfitana

Foto: Facebook- Il Sentiero degli Dei – Costiera Amalfitana
@IlSentieroDegliDeiCostieraAmalfitana

Grazie alla Primavera la natura mostra il suo volto più allegro e vivace. E, allora, che la tua meta sia un vulcano, un fiume, un lago, un bosco o un sentiero naturale, sarai certo che una scampagnata così non la dimenticherai facilmente!

Segui i nostri consigli e scopri le perle della nostra stupenda Campania Felix!

0
0
21 marzo 2017 |

Lascia un commento

© 2017 Turismo Campano: Consigli su dove mangiare, dove dormire e luoghi da visitare in Campania. @

Campania International Travel: ITA
WordPress Directory Theme

Classified Ads Software

Vai alla barra degli strumenti