DSC_1387.jpg

Un fine settimana a Sant’Agata Dei Goti


0 recensioni

  • Inserito in A piedi
  • sant'agata dei goti, benevento
Aggiungi ai preferiti Contatta Proprietario

Contatta Proprietario

Winter 728 x 90

Sant’Agata dei Goti, Benevento, è un antico borgo recentemente inserito nella lista dei borghi più belli e caratteristici d’Italia. Ad onor del vero, ad oggi, il piccolo borgo del beneventano è classificato 7° nella lista dei più bei borghi di Italia.
In questo articolo descriverò un breve percorso turistico a piedi tra le vie di Sant’Agata dei Goti, mentre per maggiori informazioni su come arrivare al borgo o sulla sua storia vi rimando a questa pagina web.

Probabilmente il vostro alloggio non sarà al centro del piccolo e antico borgo di Sant’Agata dei Goti, ma sarà invece in una delle numerose contrade circondano il villaggio di montagna. Poco male, infatti a 500 metri dal centro c’è un grande parcheggio pubblico (nelle cui adiacenze ci sono dei bagni pubblici). Il nostro piccolo tour inizierà proprio da qui, dal parcheggio.

Dirigendosi verso il centro si attraverserà un maestoso ponte di montagna, da cui si gode della classica veduta del borgo arroccato su una collina in tufo. Uno spettacolo da non perdere di giorno, ma indimenticabile di notte quando i fari e le stelle donano un tocco magico alla scena.
Giunti in centro, vi renderete conto immediatamente che le sue dimensioni non sono proibitive. L’intero borgo di Sant’Agata dei Goti si visita in poche ore.

Tra i principali luoghi di interesse di questo piccolo villaggio arroccato sulla montagna troviamo il Duomo di Sant’Agata dei Goti, il Museo Diocesano, il Castello Ducale, la Chiesa del Santissima Annunziata, la Chiesa di San Francesco, la Chiesa di San Menna, la terrazza del borgo. Sarebbe superfluo descrivere un vero e proprio itinerario perché questi luoghi sono praticamente distanti pochi metri l’uno dall’altro e ben visibili.

Il mio consiglio è quello di perdersi tra le case di Sant’Agata dei Goti, saggiarne l’aria medioevali, sentire il profumo della terra bagnata ed il rumore del vento tra le montagne.
Il borgo in estate è sempre affollato di viandanti che si fermano una notte per godersi le numerose sagre ed i numerosi eventi che si svolgono ogni anno in questa terra.

Per il resto che dire, vi consiglio di consumare un bel po’ di carne alla brace, accompagnata da un buon bicchiere di vino rosso.

0
0

CONDIVIDI


Contatta Proprietario

Contatta Proprietario

Aggiungi una recensione

Devi accedere o registrarti per aggiungere una recensione.

© 2016 Turismo Campano: Consigli su dove mangiare, dove dormire e luoghi da visitare in Campania. @

Campania International Travel: ITA | ENG | ESP
WordPress Directory Theme

Classified Ads Software

Vai alla barra degli strumenti