oasi-frassineto-nella-valle-dell-irno-legambiente.jpg

Oasi del Frassineto nella Valle dell’Irno


0 recensioni

Aggiungi ai preferiti Contatta Proprietario

Contatta Proprietario

Winter 728 x 90

INFORMAZIONI SULLE OASI DEL FRASSINETO NELLA VALLE DELL’IRNO

L’area naturalistica Frassineto si estende su una superficie di 81.24.64 ettari, rico¬perta interamente da bosco ceduo avviato ad alto fusto. Essa è ubicata per la maggior parte (77.09.80 Ha) nel territorio di Calvanico (f. 16 particelle 1-2-3-7-9-16 ) e per una piccola parte (4.14.84 Ha) nel comune di Fisciano (f. 22 particella 56).

L’Area ricade nella zona di riserva generale e protezione del Parco Regionale dei Monti Picentini, istituito definitivamente con delibera della Giunta Regionale della Campania n. 63, del 12.02.1999, come fortemente voluto dal Circolo, che a tal proposito ha partecipato, come socio fondatore, al comitato del Parco.

L’Area, che dista circa 15 km da Salerno, presenta un’altitudine media di 650 m s.l.m. e sorge in una fascia di territorio compresa tra la zona boschiva detta “Acqua dei faggi” e quella detta “Costa della traversa”, sulla pendice occidentale dei “Monti Picentini”.
La perimetrazione dell’Area coincide, per un buon tratto, con la strada comu¬nale che collega la frazione di Gaiano (Fisciano) con i comuni di Calvanico a nord e con il comune di Castiglione dei Genovesi a sud.

L’Area Frassineto è percorsa da tre sentieri (F1-F2-F3) e al suo interno sono presenti spazi attrezzati ad aree per la sosta e punti di osservazione della natura, con tavoli e panche di legno.

Lungo i sentieri “natura” che si snodano all’interno del bosco sono state classificate le diverse specie arboree e ogni specie è corredata di un cartellino che ne illustra le caratteristiche principali. Sono presenti inoltre ricostruzioni delle tipiche carbonaie di montagna e del caratteristico capanno da rifugio.

In prossimità dell’ingresso all’Area è stata costruita una casetta in pietra in stile tradizionale, all’interno della quale, dal 1997 è stato completato l’allestimento di un piccolo museo della civiltà silvo-pastorale. Il mini-museo consiste in una raccolta di attrezzi e utensili impiegati nelle attività artigianali e silvo-pastorali, pe¬culiari del territorio e alla cui fabbricazione qualcuno tuttora si dedica.

Periodicamente, sempre all’insegna del rispetto per l’ambiente, nell’Area si attuano iniziative di varia natura che coinvolgono cittadini e scolaresche: escursioni, visite guidate, manifestazioni a sfondo ecologico, didattico, folcloristico e sportivo.

Numerose sono poi le attività che è possibile svolgere all’interno dell’Area: trekking, fotografia naturalistica, studi naturalistici, footing, cicloturismo, birdwatching ecc.

COME ARRIVARE

In auto:

Dal raccordo E841 Avellino – Salerno, uscita Lancusi, proseguire per Gaiano e seguire le indicazioni per “Area protetta Frassineto”

DESCRIZIONE E ACCESSIBILITA’

Dal parcheggio in ghiaia e pietra (con leggera pendenza) si accede all’Area, da cui partono 3 sentieri, con fondo in pietra e ghiaia, con sconnessioni. Alcuni sentieri sono accessibili con la macchina, previo permesso.

F1: Il primo sentiero si sviluppa ad anello su una lunghezza di 3 km e larghezza 2,5 mt, con partenza ed arrivo presso la Casetta silvo-pastorale, situata a 100 mt dall’ingresso dell’area. Nella casa ci sono servizi igienici, ma non specifici per disabili. All’interno si trovano, inoltre, un piccolo museo, tavoli e sedie nonché la possibilità di usare un televisore con videoregistratore.

Lungo il sentiero F1 si incontrano una carbonaia, una teleferica per trasporto legname, un capanno ed un area attrezzata per sosta e picnic.

Da questo primo sentiero partono due diramazioni: il sentiero F2 e F3.

F2: lunghezza 1 km, larghezza 2,5 mt
F3: lunghezza 1,5 km. Su percorso in leggera discesa.

L’ingresso all’area è libero Dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle 13,00.

Le visite guidate vanno preventivamente prenotate.

Per i visitatori che usufruiscono degli spazi e delle attrezzature presenti all’interno dell’area, l’associazione declina ogni responsabilità per eventuali controversie o incidenti di ogni genere che dovessero verificarsi.

0
0

CONDIVIDI


Contatta Proprietario

Contatta Proprietario

Aggiungi una recensione

Devi accedere o registrarti per aggiungere una recensione.

© 2016 Turismo Campano: Consigli su dove mangiare, dove dormire e luoghi da visitare in Campania. @

Campania International Travel: ITA | ENG | ESP
WordPress Directory Theme

Classified Ads Software

Vai alla barra degli strumenti