particolare-tempio-paestum-tc

L’area Archeologica dei Templi di Paestum.


0 recensioni

  • Inserito in Itinerari, Parchi
  • Via Magna Grecia, 919 - 84063 Capaccio (SA)
728x90 Beach

Paestum e l’area Archeologica.

Tra le grandi aree archeologiche situate nel perimetro del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano o appena a ridosso di questo, vi è Paestum, uno dei centri archeologici più importanti d’Italia, la città  fu fondata verso la fine del secolo VII a.c. da coloni greci di Sibari. I suoi templi dorici per lo straordinario stato di conservazione si elevano fulvi entro l’intatta cerchia delle mura di ben 4750mt in lunghezza. Visitare Paestum è fonte di emozioni indimenticabili e comprende i monumenti entro il recinto degli scavi, il Museo e il giro, almeno parziale, delle mura.

Il Tempio di Nettuno

Dei tre templi dorici che hanno reso famoso Paestum in tutto il mondo, il tempio di Nettuno o Poseidonion (450 a. c.), è il più grande e meglio conservato. Costruito con travertino locale, ha assunto nel tempo, per effetto di un processo ossidativo della roccia, una calda patina dorata, che secondo l’intensità della luce solare si accende e si attenua. La sua struttura grandiosa e possente, le proporzioni perfette, unite ad alcuni accorgimenti tecnici nella sua costruzione, creano un’impressione di saldezza incrollabile e insieme di eleganza e fanno di questo edificio l’esempio più perfetto dell’architettura dorica templare in Italia e Grecia.

particolare-tempio-paestum-tc

Il Museo nell’area Archeologica dei Templi di Paestum.

Da non perdere la visita al Museo di Paestum dove nelle varie sale sono esposti importantissimi reperti dell’arte vascolare pestana e corredi funebri provenienti dalla necropoli di Spinazzo. Di particolare importanza sono le lastre dipinte della tomba del tuffatore, databile al 490-80 a.c. che costituisce l’unica testimonianza nota di pittura figurata in Magna Grecia.

Consigli e utilità

Periodo consigliato: Tutto l’anno
Difficoltà: Nessuna
Equipaggiamento: Macchina fotografica.
Indicazioni stradali: Per raggiungere l’area dall’Autostrada A3 SA-RC uscita Battipaglia, e proseguire lungo la SS 18 in direzione Paestum.

Per informazioni compila il seguente modulo

[huge_it_forms id=”3″]

0
0

CONDIVIDI


Aggiungi una recensione

Devi accedere o registrarti per aggiungere una recensione.

© 2016 Turismo Campano: Consigli su dove mangiare, dove dormire e luoghi da visitare in Campania. @

Campania International Travel: ITA | ENG | ESP
WordPress Directory Theme

Classified Ads Software

Vai alla barra degli strumenti